Marco Maria Correnti

Regista

Marco Maria Correnti nasce a Palermo il 20 Aprile del 1990. Fin da bambino mostra una particolare predilezione per il cinema e per il teatro. L'occasione di intraprendere la carriera cinematografica si presenta nel 2003, quando entra a far parte del cast del film "Miracolo a Palermo", diretto dal maestro nisseno Beppe Cino, lavorando accanto ad attori quali Vincent Schiavelli, Luigi Maria Burruano, Maria Grazia Cucinotta, Tony Sperandeo. Nel 2006 viene riconvocato da Beppe Cino per il film "Maria Venera, con Olivia Magnani. Dopo queste due esperienze, intensifica gli studi di recitazione, lavorando al teatro, tra cui anche al teatro Massimo di Palermo, fino all'esordio come regista teatrale al teatro Savio di Palermo. Lavora poi come attore alla RAI per la soap-opera, Agrodolce. Nel 2009, recita nel cortometraggio "Rita" di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, prodotto da Massimo cristaldi. Il corto, presentato al festival di Cannes, si è aggiudicato diversi premi internazionali tra i più prestigiosi al mondo, divenendo il Corto italiano più premiato al mondo del 2010.

L'anno successivo contemporaneamente agli studi universitari, vince il concorso come allievo regista, per la scuola di cinema L.U.M Michele Mancini, diplomandosi in regia e direzione del doppiaggio e firmando il lungometraggio di diploma dal titolo "Balarm". Viene convocato poi dal suo maestro di Regia, Giuseppe Gigliorosso, come assistente alla regia e operatore alla macchina per il film "ore diciotto in punto".

Nel 2012 scrive e dirige il cortometraggio "Insane". Continua a lavorare dirigendo videoclip musicali, cortometraggi e film nei quali spesso lavora anche come attore. In diverse occasioni ha preso parte in qualità di giudice a concorsi nazionali fotografici o di cortometraggi. È dottore in DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo). Regista e attore anche sulle piattaforme web, è assiduo collaboratore del duo comico I SOLDI SPICCI e de I SANSONI, per i quali cura la regia di diversi video.

Al momento è impegnato nella regia del corto "Il processo Chinnici", prodotto da Tramp Limited.