Francesco
Romeo

Sceneggiatore

Ho conseguito, nel giugno 2001, il Diploma al Master Biennale in Tecniche della Narrazione presso la Scuola Holden di Torino.

Ho tradotto in lingua italiana il romanzo americano “Giungla d’asfalto” di W.R. Burnett su incarico della casa editrice Sellerio di Palermo, pubblicato nel novembre del 2005 (e più volte recensito, tra gli altri da I.Bignardi su “La Repubblica”).

Ho conseguito il diploma al “Master of Art and Cultural Management” presso il TSM (Trento School of Management) le cui lezioni hanno avuto luogo nelle aule del Mart di Rovereto. Ho concluso il master con una tesi finale sul “Cineturismo” ottenendo la valutazione massima (100 e lode) e sono stato invitato dal filosofo A. G. Gargani a tenere un corso di Filosofia del linguaggio alla Normale di Pisa.

Ho condotto, in virtù di un contratto di docenza, “laboratori di scrittura creativa” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo, dall’aprile 2004 al maggio 2007.

Ho partecipato, insieme ad altri sette autori, alla composizione del libro “Il Divo” con un mio saggio sul raffonto tra il cinema di P.Sorrentino e il cinema di A.Sokurov.

Dal settembre 2011 docente dei laboratori di approfondimento del corso biennale di scrittura e del corso annuale di scrittura Nientetrucchi presso Le Città Invisibili. 

Dal giugno del 2014 sono fondatore e vice presidente della casa editrice Corrimano (www.corrimanoedizioni.it). Svolgo funzioni di editor e di traduttore e organizzo e tengo corsi di scrittura e di analisi stilistica dei testi letterari e filosofici.

A settembre del 2015 ho completato la traduzione dall’inglese all’italiano del libro “Characters of Shakespear’s Plays” di W.Hazlitt per Sellerio Editore che è stata molto apprezzata dalla rivista inglese dedicata allo scrittore.

A novembre del 2015 ho tenuto un corso di analisi del testo (letterario, cinematografico, pittorico, fotografico) intitolato “Il segno americano”   alla Scuola Holden di Torino.

Ho scritto un saggio sull’arte fotografica di G. Leone che è stato utilizzato per scelta di G. Leone come catalogo di una sua mostra.

Sono stato relatore per un convegno internazionale organizzato dalla Facoltà di medicina di Palermo sul tema dell’erotismo nel cinema e nella letteratura. Per tale facoltà, ho organizzato una rassegna cinematografica e ho curato la presentazione di tutti i film in programma.

Tengo una serie di corsi, insieme a Eleonora Lombardo, dedicati alla scrittura letteraria e per il cinema intitolati “Attrazione di corpi non celesti”.

Collaboro con la casa di produzione e distribuzione cinematografica Samarcanda Film di Roma  in qualità di revisore delle sceneggiature.

Ho pubblicato testi critici per Minima&Moralia.

Ho tenuto un corso di sceneggiatura nell’ambito di un progetto Pon presso il liceo linguistico Ninni Cassarà di Palermo.

Sono autore del progetto “Nulla da ridire” vincitore del bando Mibact e SIAE nell’ambito della inziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

Sono stato chiamato a partecipare come docente di “riscrittura”, di analisi del linguaggio cinematografico e di sceneggiatura per i Corsi di scrittura di Viterbo.

Il primo capitolo di un mio romanzo in fase di stesura definitiva è stato pubblicato nell’ultimo numero del 2018 di Nuovi Argomenti.